Rancho Comancho

Home » Posts tagged 'Scuola equitazione' (Pagina 3)

Tag Archives: Scuola equitazione

Not Saying Sorry

Same thing, it doesn’t matter what side of the Ocean…
Un bel post in cui si spiega perchè chi fa bene il suo lavoro, non solo con i cavalli, non ha ragione per chiedere scusa

Remembering the West

“Regret is unprofessional.” — M, Skyfall

Never say you’re sorry.  That was the cardinal rule of wrangling.

In customer service, the customer is always right.  Not here.  Here, the rules were a little different.  If something ever went wrong–and something often did–it was not the wrangler’s fault, it was not the horse’s fault (“Our horses don’t do that.”), and it was quite obviously, but always implicitly, the guest’s fault.  All that was usually true.  More importantly, in never saying sorry, we tiptoed across the legal tightrope of culpability and lawsuits, safeguarded by our training, first aid and CPR certification, and our trusted ability to make good decisions.  To apologize was to accept fault.  We did not.

I was amazed by two aspects of this equation: first, the general senselessness of guests and lack of regard for one’s personal safety around large and unpredictable animals (even in the case of some…

View original post 966 altre parole

Un appello per salvare i cavalli delle Badlands, i Nokota

This is a great story that, we apologize, didn’t know anything about. Thanks for sharing. We are asking our friends to read and act as they can. We will soon translate it in Italian to share with more people.
Questa è una cosa grandiosa. Chiediamo scusa a chi non parla inglese tra noi se non la traduciamo subito, ma lo faremo presto. Il succo, in ogni caso, è questo. Ci sono un mucchio di cose che fanno riferimento ai cavalli delle Badlands, al Theodore Roosevelt National Park e allo spostamento forzato del 50 per cento dei cavalli presenti nel parco, finiti, pare, a un’asta che dovrebbe poi condurli, presumibilmente, al macello. Pare ci siano parecchie cose da capire, visto l’accumularsi di sigle e di, sembra, polemiche. Il dato di fatto è che ci hanno linkato, sperando di far crescere il rumore intorno a quest’asta e alla probabile fine di cavalli che sono, fuori da ogni schema commerciale, parte della storia d’America. Legga chi può adesso (gli altri appena traduciamo) e se si può fare qualcosa, facciamo. Anche per chi mastica poco l’inglese, per capire la bellezza di quel che stanno facendo questi nuovi amici, basta andare a su questa pagina e cliccare su Informational Publication: troverete un bellissimo album fotografico, chiaro anche senza capire una parola. Diamoci da fare e aderiamo, se possibile al Nokota Horse Conservancy (solo 25 dollari, meno di 20 euri)!

Werner Nokota Horses

werner nokota 269

What is the difference between the Nokota® Horse and the North Dakota Badlands Horse? There are two major differences; the horses themselves and the people behind the breed registries and what principles they represent. Since this turned out to be a deeper issue than the title reveals and hence important to get the full picture to understand the life-changing outcome of this text; I beg of your patience in this lengthy blog post.

The two horses have much in common; they both originate from Theodore Roosevelt National Park (TRNP) roaming the south unit of the park situated in the Little Missouri badlands in an area the former president Roosevelt were ranching way back in the eighteen eighties.

The Nokota® Horse Conservancy

In the late nineteen seventies the Nokota® horses caught the attention of two brothers, that need no presentation in this context, but in brief one might say; their…

View original post 1.899 altre parole

Prossima uscita al chiaro di luna, 19 ottobre – Next Comanche Moon Trekking Night

Comanche Moon su Rancho Comancho, al rientro da un trekking

Comanche Moon su Rancho Comancho, al rientro da un trekking

Il prossimo 19 ottobre, sabato, si terrà l’ormai tradizionale Comanche Moon Trekking Night. Che cosa c’entrano i Comanche con le nostre uscite a cavallo in notturna? Il Popolo del Serpente era l’unico tra i popoli nativi che amava combattere di notte, specialmente durante le notti di luna piena (vero le loro eranosoprattutto notti d’estate, ma noi continuiamo tutto l’anno, finchè il tempo lo permette). I loro raid sono stati per anni il terrore degli insediamenti bianchi, tanto che ancora oggi in Texas, le notti di luna piena si chiamano Comanche Moon.

Al tramonto, partenza del gruppo guidato da Sacha

Al tramonto, partenza del gruppo guidato da Sacha

I nostri raid non sono altrettanto terribili per i valligiani dei dintorni e nemmeno pericolosi per i partecipanti. Tempo permettendo, si lascia il ranch subito prima del tramonto e si torna tra le dieci e le undici per una mangiata in compagnia.

La luna piena si riflette sull'acqua della piscina

La luna piena si riflette sull’acqua della piscina

Per informazioni e iscrizioni, chiedere a Sacha, telefonando al ranch (0524 57 86 58) o scrivere a info@ninedellobo.com).

Si fanno anche i disegni su commissione, tanto per non farci mancar nulla…

Uno dei disegni fatti da Sacha su commissione

Uno dei disegni fatti da Sacha su commissione

English Abstract at the End of the Post.

Di Sacha si parla fin troppo su queste pagine (e ci mancherebbe: di chi altri, se no?), ma evidentemente mai abbastanza. Con l’avvicinarsi dell’inverno e quindi con l’inevitabile aumento delle ore da passare in casa, la nostra lupetta ha deciso di tornare a un’altra sua grande passione, il disegno.

L'originale del cavallo è in formatA3

L’originale di questo cavallo è in formato A3

Come potete vedere da questo paio di esempi anche in questo non è che riesca proprio male, anzi. Visti i chiari di luna e la necessità di far quadrare i conti anche con poco, il vecchiaccio malefico le ha suggerito di proporsi come disegnatrice su commissione. In fin dei conti, cavalli e illustrazioni sono da sempre un connubio di successo.

IMG_0340_1_1Ecco allora la proposta a tutti gli amici del Rancho, passati, presenti e futuri. Sacha è pronta a trasformare in ritratto originale le vostre foto preferite, rigorosamente a mano (niente trucchi su computer) e a matita, su carta Fabriano ruvida in formato A3. Il costo? Solo 40 euri a disegno, più la spesa di spedizione, costo che non dipende da noi, ma dal vettore.

IMG_0339_1_1Come fare ad avere il proprio ritratto preferito alla maniera di una volta? Semplicissimo. Scegliete la foto che preferite e inviatela a art@ninedellobo.com) (o compilate il modulo qui sotto). Sacha vi risponderà subito, dandovi i tempi di realizzazione e i necessari riferimenti Paypal per il pagamento. A voi decidere poi con quale vettore farle fare la spedizione.

Sacha is a very good artist and offers the opportunity to have one of her original A3 hand-drawn sketch (no computer tricks) taken from a picture of your choice. The cost? Only 40 euros, plus delivery to be payed via Paypal. Just send your photo to art@ninedellobo.com) or fill the form: Sacha will soon answer you to set up timing and delivery.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: