Rancho Comancho

Home » Attività club » Sono arrivati i fence e il maneggio coperto prende forma…

Sono arrivati i fence e il maneggio coperto prende forma…

Rancho Comancho, il Club

Rancho Comancho, ospite dell'azienda agricola Nine del Lobo su una splendida collina, è un club aperto a tutti, ma NON è un maneggio. Chiunque può diventare socio e cavalcare con noi, purchè accetti e segua le poche ma precise regole che Rancho Comancho si è dato da sempre. Eccole.
Lo statuto
Regolamento di scuderia
Questi sono invece i costi.
Costi e servizi 2013
che possono essere pagati attraverso il nostro sito commerciale cliccando qui.
E questi i documenti da firmare
Liberatoria Privacy
Scheda personale soci
Scheda ammissione cavalli
I soci hanno uno sconto del 20% sulle tariffe del Bed & Brunch di Nine del Lobo.

Prossimi appuntamenti

Nessun evento in arrivo

Sacha alla prima verifica del cancello dei fence

Sacha alla prima verifica del cancello dei fence

Grazie a Francesca ed Edoardo di Easyfarm, un altro piccolo ma importante particolare del maneggio coperto ha preso forma. Ieri l’altro sono arrivati i fence necessari per chiudere i lati corti del maneggio coperto. Sacha non ha perso tempo e con l’aiuto di un paio di amici li ha messi subito in opera. Ci sono ancora molte cose da sistemare, ma intanto questa è fatta.

Si tratta di un aspetto importante per la sicurezza degli allievi, ma anche per il lavoro di Sacha con i cavalli. Finchè non avrà il via libera da parte dei medici, infatti, il nostro giovane boss non potrà montare, ma i cavalli hanno bisogno di muoversi per non perdere ancor di più il tono muscolare che avevano acquisito quest’estate.

Il nostro sistema di lavoro non prevede l’uso di alcun ausilio, corde, redini lunghe o altro: i cavalli sono sempre completamente liberi, sia pur confinati all’interno dell’area di lavoro. Il problema era appunto che l’area di lavoro non aveva ancora confini e che quindi era impossible per Sacha muoverli come sono abituati a fare.

Adesso, finalmente, il maneggio coperto è chiuso e si può tornare ai ritmi quotidiani, sia pure non in sella. Vero, per un mese Sacha sarà negli USA, ma certo a Marco non dispiacerà far lezione e muovere i cavalli più comodamente!

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: