Rancho Comancho

Home » Attività club » Ritorno alla normalità (Maya permettendo)

Ritorno alla normalità (Maya permettendo)

Rancho Comancho, il Club

Rancho Comancho, ospite dell'azienda agricola Nine del Lobo su una splendida collina, è un club aperto a tutti, ma NON è un maneggio. Chiunque può diventare socio e cavalcare con noi, purchè accetti e segua le poche ma precise regole che Rancho Comancho si è dato da sempre. Eccole.
Lo statuto
Regolamento di scuderia
Questi sono invece i costi.
Costi e servizi 2013
che possono essere pagati attraverso il nostro sito commerciale cliccando qui.
E questi i documenti da firmare
Liberatoria Privacy
Scheda personale soci
Scheda ammissione cavalli
I soci hanno uno sconto del 20% sulle tariffe del Bed & Brunch di Nine del Lobo.

Prossimi appuntamenti

Nessun evento in arrivo

Fuori dal mondo, vicini al mondo

English Translation Here

Dopo tanti anni passati nascosti nel grembo accogliente di Nine del Lobo, Rancho Comancho torna a splendere di luce propria con il suo primo sito, realizzato sul finire di un anno straordinario e difficile.

Senza essere mai scomparsa, la creatura ideata nel 1990 da Marco (il Lupo) e da suo fratello Paolo nel bellissimo Parco delle Apuane, in questo 2012 ha infatti visto il peggio e il meglio della sua storia, salvata dal coraggio e dal lavoro di Sacha e Maggie, le lupe, dalla testardaggine di Marco e dall’aiuto di tanti amici e amiche.

Una volta tanto presidente e tesoriere a cavallo insieme

Una volta tanto presidente e tesoriere a cavallo insieme

E’ stato un anno “scozzese”; doccia fredda, doccia calda, una via l’altra, senza interruzione di continuità. Il realizzarsi del sogno di un maneggio coperto con il suo impianto solare e la morte del magnifico Kabir per una colica incurabile; l’arrivo di uno stallone Appaloosa, Ima, e di un magnifico giovane quarter, Riot (grazie, Riccardo!) seguita dal terribile incidente in cui Sacha si è ritrovata in un corral con il femore rotto senza ricordare che cosa fosse successo (grazie Alessandro e Marika e Croce Rossa e pilota dell’elicottero e magnifici ospiti belgi e tutti del Maggiore di Parma); amici che hanno scelto altre strade e altri che ci hanno dato un filo diretto con un paio di miti dell’equitazione, come Pat Parelli (vero, Jessica?) e Monty Roberts (giusto, Gabriel?)…

Tutto l’anno è stato così, alti e bassi che ci hanno portati qui.

Il primo ingresso nel maneggio coperto appena terminato

Il primo ingresso nel maneggio coperto appena terminato

Sacha e il suo Sky

Sacha e il suo Sky

Qui è un Rancho Comancho oggi affiliato al CONI tramite SEF ed Engea, con una splendida arena in cima a Bellalavalle e un maneggio coperto multiuso, con 8 ettari di paddock, rifugi e box e con Sacha tecnico di equitazione da campagna e assistente di ippoterapia, impegnata a imparare l’imparabile intanto che procede la sua riabilitazione (nella homepage c’è il conto alla rovescia fino al suo ritorno in sella), seguendo i corsi del grande Mario Sbrana come le attività dei nostri bravissimi veterinari, il tutto sempre senza perdere di vista l’amministrazione e i continui lavori di miglioramento delle strutture.

Il Bed & Brunch di Nine del Lobo

Il Bed & Brunch di Nine del Lobo

Strutture che offrono ai nostri soci e amici anche la possibilità di alloggiare non solo i propri cavalli (in box come in paddock), ma anche se stessi e i loro parenti nelle stanze di Alle figlie del lupo, il Bed & Brunch di Nine del Lobo (qui la disponibilità delle camere). Il tutto con uno sconto esclusivo riservato ai soci ed esteso anche ai servizi di Useful English, la scuola di lingue di Maggie, e a tutti i prodotti al peperoncino aziendali.

E adesso il sito, per cominciare a comunicare direttamente con tutti gli amici che abbiamo nel tempo e nel mondo. Già da qualche tempo Sacha si curava della pagina di Facebook (il cui link diretto trovate in alto a destra in home page), ma ci siamo resi conto che non era abbastanza per promuovere le nostre attività, ma anche insufficiente ad adempiere compiutamente a uno degli scopi statutari del Club, quello di diffondere non solo la monta americana ma anche e soprattutto la cultura americana.

IMG_0884

La tenuta di Nine del Lobo che ospita Rancho Comancho

Ecco quindi partire il sito di Rancho Comancho su Word Press, la piattaforma blog probabilmente più diffusa al mondo.

Il menu in alto contiene tutte le notizie necessarie a chi vuole sapere tutto di noi, dai prezzi ai servizi, mentre quello in fondo alla pagina (e nella colonna di destra) riporta tutte le informazioni più generali su di noi e sul mondo che amiamo.  Nella colonna di sinistra, sotto il nostro logo, troverete sempre tutti i moduli e i documenti necessari all’attività sociale. In quella di destra, invece, ci saranno sempre gli appuntamenti aggiornati e tutti i riferimenti necessari a chi voglia rimanre in contatto con noi o venirci a trovare in auto (non fidatevi del tutto dei navigatori: cercate Alle figlie del Lupo su Google, ma per l’ultimo tratto seguite i nostri consigli, non i loro).

Buona parte del sito sarà tradotto in inglese e cercheremo anche di tenere aggiornati i link alle pagine e alle informazioni di cui parleremo.

Questo, naturalmente, se i Maya non avranno avuto ragione!

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: